WWF logo

 

clima190

 

clima190

 

1.190

 

WWF EDUCAZIONE AMBIENTALE EVENTI E MANIFESTAZIONI ESCURSIONI

Le ultime notizie a portata di CLICK

 

 Conoscere l'ambiente in cui viviamo  Glie eventi più importanti a cui partecipare  Le nostre escursioni alla scoperta del territorio

Risalita del Calcinara

R.N.O. Pantalica – “La risalita del Calcinara”

Domenica 8 agosto 2010

La Riserva, istituita nel luglio del 1997, ricade nell’area dei “tavolati iblei” che caratterizza buona parte della Sicilia sud-orientale. Costituisce nel suo insieme uno straordinario complesso di grande interesse geomorfologico, naturalistico nonché storico. Una vegetazione lussureggiante ricopre il fondo cava e nel periodo primaverile anche le pareti scoscese e gli altipiani. Dove scorrono le acque perenni, nell’intrigo della vegetazione ripariale molto significativi sono gli aspetti arborei (platano orientale, pioppo nero e salice pedicellato), quelli cespugliosi (oleandro, vitalba, mirto e sambuco) ma anche quelli erbacei (equiseto, capelvenere, tipha). La presenza di una ricca e variegata fauna testimonia l’elevata naturalità dell’area: moltissimi uccelli, significativa la presenza dei mammiferi, ma soprattutto nel periodo estivo elevata è la presenza di rettili a anfibi. L’eccezionale qualità delle acque è testimoniata dalla presenza della trota macrostigma, della tinca, dell’anguilla e della rara ed elusiva trota siciliana. Una menzione meritano, per la loro presenza nelle numerose grotte carsiche la presenza di pipistrelli e rapaci notturni. L’area, inoltre, con cinque necropoli, tre oratori bizantini e varie abitazioni troglodite rupestri che testimoniano la presenza dell’uomo a partire dal XIII sec. a.C. rappresenta uno dei siti archeologici di maggiore interesse della regione. Incastonato in una strettissima valle, il Calcinara, affluente di sinistra dell’Anapo deve il suo nome alle acque ricche di calcite. Costituisce un ecosistema particolare e un richiamo storico-archeologico per la presenza del canale Galermi, l’acquedotto greco scavato in galleria e in trincea dagli schiavi cartaginesi nel V sec. a.C. per ben 25 km, fino alla città di Siracusa. 

 

Escursione di media difficoltà -  solo per nuotatori - massimo 20 persone

Attrezzatura necessaria:costume da bagno, scarpe chiuse da ginnastica o trekking (da bagnare) e scarpe per camminare nei sentieri della riserva. Altri oggetti (pranzo a sacco, cellulare, portafoglio, chiavi, ecc.) vanno impermeabilizzati o chiusi in una sacca stagna   

Vedi pure: PROGRAMMA Risalita del Calcinara

Galleria FOTOGRAFICA

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter! E' gratuita.
Privacy e Termini di Utilizzo
Ricevi tutti gli aggiornamenti sulle nostre escursioni e sui nostri eventi.

Prossimi Appuntamenti

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31